Gruppi

 

All'interno del Centro vengono proposti diversi percorsi di gruppo (all'occorrenza ridefiniti anche a livello individuale), basati sulla Meditazione di consapevolezza (mindfulness) associata a diverse forme di intervento terapeutico.

 

Mindfulness o consapevolezza, è stata definita il cuore della meditazione buddista. La sua forza risiede nella pratica e applicazione. “Consapevolezza” significa prestare attenzione intenzionalmente, nel momento presente e senza giudizio. Questo tipo di attenzione produce maggior lucidità, chiarezza e accettazione della nostra realtà presente. È l’arte di vivere se stessi. Recenti ricerche nella psicologia occidentale hanno provato che praticare la mindfulness può avere benefici importanti (Hayes, Follette, & Linehan, 2004). Applicandola costantemente si impara a vivere la propria esperienza nel pieno delle sue caratteristiche, di gioia e dolore, imparando a gestire i pensieri, vissuti emotivi e sensazioni fisiche provate quotidianamente. 

 

 

Gruppo mindfulness (meditazione di consapevolezza) per la gestione di ansia e stress

 

Tutti noi spesso ci troviamo invasi da flussi di pensieri e sentimenti relativi al passato, al presente e al futuro. Spesso perdiamo la vividezza del momento presente perché “siamo altrove”. Quando riusciamo ad essere nel presente, siamo più vigili, più consapevoli di ogni momento della nostra vita e delle scelte che si aprono davanti a noi.

La Mindfulness è una tecnica di meditazione che ci aiuta a cambiare l’approccio ai nostri problemi, compresa l’ansia e lo stress; é un modo di osservare la nostra esperienza, insegnandoci a vedere i pensieri, anche quelli negativi in modo nuovo. Le valutazioni negative e distorte degli eventi sono alla base dei sintomi d’ansia che vengono interpretati spesso in modo catastrofico, innescando dei circoli viziosi che mantengono e alimentano continuamente gli stati d’ansia.

La Mindfulness facilita l’acquisizione di una nuova modalità di relazionarsi alla propria esperienza interna, in questo caso attraverso una presa di distanza dai pensieri catastrofici, dalle sensazioni fisiche e dalle situazioni vissute. In tal modo, le persone riescono a pianificare e mettere in atto comportamenti appropriati di gestione delle situazioni.

Tale tecnica è stata utilizzata nella pratica psicologica da Kabat-Zinn nella Stress Reduction Clinic al University of Massachusetts Medical Center con numerose evidenze sperimentali: più di 10000 persone che soffrivano di disturbi d’ansia e dolore cronico ne hanno sperimentato l’efficacia con una riduzione duratura dei sintomi fisici e psicologici, con profondi cambiamenti positivi negli atteggiamenti, nel comportamento e nella percezione di sé, degli altri e del mondo.

 

FINALITA':

 

  • Acquisire un atteggiamento nuovo e positivo verso se stessi e gli altri, sviluppare la capacità di restare in contatto con il proprio mondo interiore senza ricorrere a comportamenti dannosi o di fuga per gestire l’esperienza stressante

  • Acquisire una modalità mentale utile nelle esperienze difficili (procedure e abilità di gestione dello stress e dell’ansia)

 

Tra i membri del gruppo possono essere condivisi vissuti, difficoltà, risorse al fine di creare un'unione e interazione reciproca, utile per affrontare le situazioni quotidiane riportate. 

Nelle varie sessioni vengono rilasciati file audio e materiale cartaceo, in accordo con quanto affrontato e vissuto esperienzialmente in ogni incontro. 

 

            Per ulteriori informazioni cliccare sul link sottostante, telefonare ai numeri presenti o compilare il modulo

            nell'  area 'Contatti' 

 

 

 

 

 

 

Agire consapevolmente: gruppo mindfulness e acquisizione di abilità

 

Questo gruppo coniuga gli elementi della mindfulness alle pratiche di gestione dei comportamenti disfunzionali, fornendo conoscenze e strumenti utili per gestire i vissuti interni (pensieri, emozioni e sensazioni fisiche) e le dinamiche esterne (comportamenti e relazioni), integrando tali competenze in ogni partecipante.

 

FINALITA':

  • Vivere pienamente le proprie esperienze in modo consapevole e non giudicante, momento per momento

 

  • Imparare a gestire e regolare la propria emotività, limitando i comportamenti disadattavi conseguenti

 

  • Migliorare l’efficacia personale e relazionale nella quotidianità

 

  • Accogliere il nostro vissuto e caratteristiche personali, per costruire giorno dopo giorno il nostro percorso di vita in modo gratificante e di valore

 

Nelle varie sessioni vengono rilasciati file audio e materiale cartaceo, in accordo con quanto affrontato e vissuto esperienzialmente in ogni incontro. 

 

            Per ulteriori informazioni cliccare sul link sottostante, telefonare ai numeri presenti o compilare il modulo

            nell'  area 'Contatti' 

Alimentazione consapevole

  

Training di consapevolezza e accettazione: nuova relazione con il cibo e con il corpo

 

IMPARARE A GESTIRE IL PESO E RECUPERARE IL PIACERE DI ALIMENTARSI ATTRAVERSO LA RISCOPERTA DEI SENSI ASSOCIATI AL CIBO

 

FINALITA':

  • Divenire consapevoli dei propri pensieri, emozioni e motivazioni che spingono i nostri comportamenti legati al cibo

  • Allenare e sviluppare la consapevolezza riguardo al corpo (senso di fame e sazietà, propriocezione corporea, ecc.) e alcibo (guardare, toccare e gustare ogni boccone)

  • Recuperare il piacere di alimentarsi attraverso la riscoperta dei sensi associati al cibo

 

           

            Per ulteriori informazioni cliccare sul link sottostante, telefonare ai numeri presenti o compilare il modulo

            nell'  area 'Contatti' 

 

 

 

Consapevol-Mente Mamma: percorso di accompagnamento al parto

 

 

Non esiste il modo ideale di  partorire, è diverso e unico per tutte le donne, non lo si può insegnare, ognuna lo può trovare dentro di sé.

La donna che entra nel mondo della maternità sviluppa un assetto mentale totalmente diverso da quello che aveva in precedenza: l'attesa influenzerà i suoi pensieri e le sue emozioni. A livello organico si verifica una tempesta ormonale, il corpo subisce una grande trasformazione.

 

L’obiettivo di questo percorso è  quello di cercare e sperimentare gli strumenti che favoriscano la capacità che ogni donna ha di percepire il proprio corpo e la propria mente riuscendo a metterli in contatto e la possibilità di sintonizzarsi sull’ascolto del proprio bambino.

Si prenderà contatto con il proprio corpo, la propria mente ed emotività attraverso la pratica della MINDFULNESS (meditazione di consapevolezza) utile per affrontare e gestire:

 

  • le emozioni e i pensieri connessi al parto, al bambino e alla maternità

  • il dolore del parto (che non viene evitato ma consapevolmente attraversato)

  • l’imprevedibilità delle esperienze future

…e per (ri)scoprire:

  • la potenzialità del sistema mente-corpo

  • la ricchezza che deriva dalla         capacità di essere realmente presenti alle esperienze di vita quotidiana

  • uno stato di quiete interiore che è possibile richiamare in ogni momento

  • la possibilità di dirigere la nostra  vita verso ciò che è importante per noi.

 

 

             

            Per ulteriori informazioni cliccare sul link sottostante, telefonare ai numeri presenti o compilare il modulo

            nell'  area 'Contatti'